IL SANTO DELLA SETTIMANA


22 novembre – san Benigno di Milano, vescovo

Educato in Roma, S. Benigno tenne la sedia milanese dal 470 al 477, e durante il suo episcopato restaurò molte chiese distrutte dal gotico Odoacre.  Fu molto accanita la contesa che nel secolo XVII ci fu intorno alla famiglia di S. Benigno, lite che in quel tempo fu seriamente giudicata dalla Corte di Roma. Una raffigurazione di S. Benigno la si può ancora notare nella cappella di destra della chiesa parrocchiale di Azzate. Le notizie più antiche su S. Benigno ci sono date da una composizione in versi di Ennodio, vescovo e scrittore di Pavia all'inizio del VI secolo. Essa suona così: "S. Benigno mise a disposizione il suo cuore nel vegliare il Signore sul far del giorno e ringraziò l'Altissimo di averlo creato. Così il Signore grande volle riempirlo di intelligenza. Mise da parte il linguaggio della sua sapienza ed essa non si cancellerà nei secoli. Non svanirà la sua memoria e il suo nome verrà ricordato di generazione in generazione".